Cosa stai cercando?

Consigli utili per una cameretta montessoriana 0-5 anni

Autore:
cameretta-montessori-01-bl

foto babookidsdesign.com

Secondo Maria Montessori, pedagogista ed educatrice, dobbiamo offrire al bambino un ambiente che egli sia in grado di utilizzare da solo: non è il piccolo a doversi adattare alla stanza, ma è la stanza a doversi adattare a lui.

Ogni mobile presente deve essere quindi a misura di bambino, non devono essere presenti zone che non gli sia possibile raggiungere con facilità. Per stimolare la sua indipendenza, non dovrà dipendere appunto dall’aiuto di un adulto.

cameretta-montessori-03-bl

foto babookidsdesign.com

Meglio un letto basso, senza sbarre, in modo che il bambino possa entrare e uscire da solo in totale sicurezza per facilitare la sua precoce indipendenza. Si può optare per un futon giapponese oppure un materasso senza il telaio del letto. Se invece pensate che le doghe siano importanti tenete presente che il materasso dovrà essere ad un’altezza di circa 50 centimetri. A partire dai 5 anni, si potrebbe permettere al bambino di utilizzare un sacco a pelo invece di lenzuola e coperte, così sarà facile per lui/lei rifarsi il letto la mattina.

Ai bambini piccoli piace vivere ‘per terra’ quindi lasciateli spesso scalzi e inserite un tappeto su cui giocare. Vi consigliamo di optare per un tappeto lavabile in lavatrice e con il lato sottostante antiscivolo per permettere al bambino di giocare in tutta sicurezza.

Non utilizzate un box per giocattoli dove tutto è ammassato senza un criterio ma scaffali bassi ed accessibili in modo che il bambino possa vedere, prendere e riporre facilmente libri e giochi.
I giochi con molti pezzi vanno riposti in appositi contenitori quali scatole con coperchio, cestini o sacchetti robusti.

Tavolo e sedie devono essere adatti all’età e all’altezza del bambino.

Appendete al muro una bacheca sul quale il bambino potrà appendere i suoi disegni e lavori. Un’idea in più? Una parete lavagna per disegnare, uno spazio riservato alla creatività che ai bambini piace tantissimo!

cameretta-montessori-02-bl

foto mammafelice.it

Se possibile scegliete armadi o cassettiere per bambini in modo che possa vestirsi in autonomia. Un suggerimento utile di mammafelice.it è quello di mettere all’interno dell’armadio 5 o 7 piccoli contenitori su cui scrivere il giorno della settimana, e poi riempirli insieme al bambino la domenica sera, condividendo con lui le idee di abbigliamento e approfittandone per studiare insieme le stagioni, i materiali, gli abbinamenti dei colori, ecc…
Predisponete anche un cesto della biancheria e un attaccapanni basso, in modo che si abitui a svestirsi, la sera, suddividendo i vestiti tra quelli sporchi, da mettere da lavare, e quelli da tenere in ordine per il giorno seguente.

Montate un orologio da parete, facilmente leggibile, a livello del bambino.

Predisponete gli interruttori della luce in modo da permettere al bambino di accendere e spegnere la luce da solo e in sicurezza.

Per le pareti evitate colori troppo accesi che creano agitazione nel bambino ma optate per colori neutri o tonalità chiare per stimolare la sua fantasia ma facilitare anche il suo sonno. Decorare le pareti con stampe di alta qualità, raffiguranti persone o animali, appese all’altezza degli occhi del bambino.

Nella cameretta montessoriana sono banditi la televisione (nemica della creatività e dell’azione), giochi particolarmente rumorosi, troppa plastica (preferite materiali naturali come il legno, la seta e la lana), giochi non adatti all’età, eccessivi stimoli e quindi troppi giochi. Evitare inoltre troppe tende, tappeti e tessuti che tendono ad impolverarsi; optare sempre per tessuti lavabili e in cotone 100%.

Con l’inizio della scuola elementare, a 6 anni, saranno necessari alcuni “ritocchi” per predisporre una cameretta funzionale per lo studio, ‘da grandi’, con una scrivania alta, una sedia ergonomica, un letto grande.

Su IDEXE’

IDEXE’: sempre al passo con la moda.
Assoluto comfort per vivere i capi in piena libertà di movimento ma anche qualità e prezzi competitivi: la formula vincente di IDEXE’.

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Franchising

Vuoi aprire un negozio con noi?
Visita la sezione dedicata

Licenza Creative Commons
I contenuti di questo blog sono di proprietà si Re.Com Srl e sono sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.